Home / Attualità  / CNA Ravenna partecipa all’opera collettiva “Un alloro per Dante”

CNA Ravenna partecipa all’opera collettiva “Un alloro per Dante”

un alloro per Dante

Foto: la delegazione di CNA Ravenna in visita all’opera con Maria Silvia Pazzi e Giacomo Costantini

La CNA di Ravenna ha partecipato all’omaggio collettivo a Dante Alighieri, un’opera artistica per la città e della città, ispirata ai valori della sostenibilità, che coinvolge l’intera cittadinanza.

Una delegazione ha visitato l’opera realizzata da Regenesi e dalla designer Luisa Bocchietto, dedicata al Sommo Poeta per celebrare il Dantedì.

L’opera è composta da un grande cilindro in rame con 1423 fessure (numero non casuale: la Divina Commedia conta 1423 endecasillabi) pronte ad accogliere altrettante foglioline in rame. La foglia in rame fa parte di un portachiavi, realizzato in pelle rigenerata e decorato con la grafica che contraddistingue tutto il progetto: la foglia e le stelle, simboli per Dante della vita terrena e ultraterrena. Tra le “foglie” che compongono il portachiavi c’è anche quella in rame, che va staccata per essere collocata nell’opera. Chiunque voglia può apporre la propria foglia e contribuire ad incoronare, finalmente, Dante con la corona d’alloro più grande e preziosa del mondo!

La Presidenza Territoriale unitamente al Direttore Generale della CNA Territoriale di Ravenna, Massimo Mazzavillani e al Presidente della CNA Comunale di Ravenna, guidati da Giacomo Costantini, Assessore al turismo del Comune di Ravenna, e Maria Silvia Pazzi di Regenesi, ideatrice dell’omaggio all’Alighieri, hanno visitato l’installazione, collocata presso i Giardini Pensili del Palazzo della Provincia, e inserito le foglie di rame che concorrono a creare la grande opera artistica.

Condividi questo articolo