Circolo Ravennate della Spada: Terminato il Trofeo Kinder Joy of moving, grande successo organizzativo e agonistico - Piu Notizie

Circolo Ravennate della Spada: Terminato il Trofeo Kinder Joy of moving, grande successo organizzativo e agonistico

Redazione

Circolo Ravennate della Spada: Terminato il Trofeo Kinder Joy of moving, grande successo organizzativo e agonistico

lunedì 20 Dicembre 2021 - 20:39
Circolo Ravennate della Spada: Terminato il Trofeo Kinder Joy of moving, grande successo organizzativo e agonistico

BILANCIO ORGANIZZATIVO E AGONISTICO PARTICOLARMENTE POSITIVO IN CHIUSURA DEL TROFEO KINDER JOY OF MOVING DI SPADA UNDER 14 AL PALA DE ANDRE’

E’ stata una quattro giorni intensa e soddisfacente per il Circolo Ravennate della Spada che oltre ad organizzarlo, partecipava con ben diciassette atleti all’evento del Pala De Andrè. Dal punto di vista agonistico un dato su tutti che è anche un record nazionale per questa prima prova del Trofeo Kinder Joy of moving di spada under 14 è la presenza di un portacolori giallorosso in ben cinque delle otto premiazioni che si sono svolte nell’intero arco della manifestazione. Nessun’altra società schermistica partecipante ha piazzato nelle finali ad otto svoltesi nelle quattro giornate altrettanti atleti! Il risultato più importante è stato ovviamente l’oro di Maria Sole Romanini che nella categoria giovanissime si è imposta sulle altre 82 coetanee.

Ma è da incorniciare anche un altro metallo prezioso: l’argento di Elena Antonucci nella spada allieve in cui partecipavano ben 103 atlete. Piazzamenti importanti sono poi quello di Francesco Delfino, quinto su ben 154 partecipanti nella categoria allievi e di Pietro Agostini, anch’egli quinto nella categoria maschietti. A chiudere la carrellata ecco Martina Pizzini, settima nella categoria bambine proprio nell’ultimo giorno di gara. Non nasconde la propria soddisfazione il Presidente del Circolo Angelo Marri, reduce da un vero e proprio tour de force, anche organizzativo, che lo ha visto particolarmente impegnato per rispondere ad esigenze che i protocolli covid rendevano particolarmente gravose, anche alla luce della scelta fortemente voluta proprio dal Circolo che organizzava di consentire ai genitori di poter entrare al palazzetto come pubblico, scelta tutt’altro che scontata alla luce delle particolari caratteristiche della scherma che di fatto satura i palazzetti già con un numero di atleti tale da raggiungere spesso le capienze consentite dalle norme.
“Gli sforzi organizzativi – dichiara Marri – diventano leggerissimi quando l’evento riesce in maniera così soddisfacente e a maggior ragione quando i risultati agonistici appaiono così importanti. Voglio ringraziare i maestri, i tecnici e tutti i volontari che hanno prestato la loro collaborazione per la riuscita dell’evento, a partire dai nostri soci e proseguendo con la 4A del liceo scientifico “A.Oriani” ad indirizzo sportivo. Una menzione speciale poi va al Comune di Ravenna e alla Fondazione Cassa di Ravenna per il contributo fornito, senza il quale l’evento sarebbe stato semplicemente impossibile”.

La pausa natalizia sarà particolarmente breve per la società di via Falconieri che già nel secondo weekend di gennaio è attesa a Mantova per la seconda prova interregionale GPG.

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Brunello Cavalli

Editore: UNIKA CONFERENCES & EVENTS SRL UNIPERSONALE

CF. P.iva - 02503060390

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana