Home / Arte e cultura  / “Cervia Sapore di Sale”: laboratori, passeggiate, visite, mercatini e buon cibo il 2 settembre

“Cervia Sapore di Sale”: laboratori, passeggiate, visite, mercatini e buon cibo il 2 settembre

Venerdì 2 settembre la festa “Cervia sapore di Sale” comincerà fin dal mattino quando ai magazzini del sale alle 10.30 il Gruppo Culturale Civiltà Salinara consegnerà 2 borse di studio agli studenti più meritevoli dell’Istituto alberghiero “Tonino Guerra”. Seguirà l’appuntamento con la bellezza ed il benessere dalle 11.30 alle 13.00 alle Terme di Cervia con Appuntamento in Beauty Lounge.

 

Dal pomeriggio tornano gli appuntamenti al magazzino del sale Torre con il workshop “L’arte del sale nella gastronomia Capacity Building” coordinato dalla Fondazione MedSea alle 15.30. Alle 16.30 davanti al Magazzino del Sale partirà la Passeggiata Patrimoniale dal titolo “I cantieri navali tra terra e mare”. Alle 17.00 davanti alla Sala Rubicone si terranno i laboratori per bambini “Sapore di Pane” dellAssociazione Culturale Casa delle Aie, mentre alle 18.00 all’interno del Magazzino del Sale si terrà l’evento gastronomico, curato dal ristorante La Pescheria del Molo “La Zariòta, l’ostrica di Cervia”.

 

Sempre al magazzino del sale alle 19.30 con un repentino “cambio di stagione” si terrà l’anteprima del Natale, col panettone artigianale al Sale Dolce di Cervia si festeggeranno i 20 anni della società Parco della Salina. Verrà presentato il panettone artigianale preparato dalla pasticceria Flamigni per il Parco della Salina di Cervia. A seguire la degustazione del panettone in abbinamento alla crema e allo zabaglione in collaborazione con l’Associazione Fornai e Pasticceri di Cervia e Ravenna e AIS Romagna. Interverranno Camillo Serena, direttore commerciale Flamigni, Aida Morelli, presidente Parco Regionale del Delta del Po e Giuseppe Pomicetti, presidente del Parco della Salina di Cervia. Alle 19.30 ad Acervum, nel cuore della salina cervese un si potrà assistere ad un tramonto al sapore di sale con cocktail, birra e taglieri al Sale Dolce di Cervia.

 

Durante tutte le giornate della festa ai magazzini del sale verranno allestite la mostra fotografica dedicata a Giuseppe Palanti nel 110° anniversario dalla nascita di Milano Marittima e “The Magic of Salt”, mostra di presentazione di saline e territori delle città della European Salt cities network a MUSA “Saline d’Italia” e in sala Rubicone gli scatti di Dany Fontana “Occhi di Sale”.

 

Il programma si completa con 10 stand gastronomici e mercatino del gusto per una offerta gastronomica e di cibo di strada di qualità, stand espositivi di prodotti del territorio, dimostrazioni di realizzazione di pane e pasta fresca con l’Associazione Culturale Casa delle Aie Cervia. Presente nelle giornate di festa anche lo stand del F.A.I. che raccoglie firme per decretare la Salina Camillone Luogo del Cuore del FAI.

Condividi questo articolo