Cervia: Inaugurazione della Mostra "Quattro Gallerie per un secolo d'arte" venerdì 16 ai Magazzini del sale - Piu Notizie

Cervia: Inaugurazione della Mostra “Quattro Gallerie per un secolo d’arte” venerdì 16 ai Magazzini del sale

Redazione

Cervia: Inaugurazione della Mostra “Quattro Gallerie per un secolo d’arte” venerdì 16 ai Magazzini del sale

lunedì 12 Luglio 2021 - 16:32
Cervia: Inaugurazione della Mostra “Quattro Gallerie per un secolo d’arte” venerdì 16 ai Magazzini del sale

Inaugurerà venerdì 16 luglio, alle ore 18.30, presso i Magazzini del Sale di Cervia, alla presenza del sindaco della città, Massimo Medri, dell’assessore alla Cultura del Comune di Cervia, Cesare Zavatta, dell’assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna, Andrea Corsini, del presidente e del direttore della CNA di Ravenna, rispettivamente Matteo Leoni e Massimo Mazzavillani, la mostra “Quattro Gallerie per un secolo d’arte”, curata dal prof. Claudio Spadoni.

Una esposizione con oltre 60 opere provenienti da quattro importanti gallerie d’arte: le storiche Cinquantasei e De Foscherari di Bologna, la Claudio Poleschi di San Marino e la Magazzeno Art Gallery di Ravenna.

“Un appuntamento importante – sottolinea Massimo Mazzavillani, direttore della CNA di Ravenna – che torna, dopo lo stop forzato del 2020, a testimoniare il solido e intimo legame tra artigianato e arte. “Quattro gallerie per un secolo d’arte” si inserisce a pieno titolo nel programma di eventi che la città di Cervia propone a cittadini e turisti. Con questa mostra, la CNA di Ravenna intende contribuire ad arricchire l’offerta turistica e a dare nuovo slancio ai settori della cultura e del turismo, che ripartono ora dopo mesi complicati.”. “L’esposizione – prosegue Mazzavillani – è il modo in cui la CNA di Ravenna accoglie e dà il benvenuto a tutti coloro, turisti e residenti, che sceglieranno il nostro territorio in questa estate di ripartenza, promuovendo, ancora una volta, la crescita culturale e artistica del territorio e della comunità”. “Un ringraziamento particolare – conclude Mazzavillani – va al prof. Claudio Spadoni che, da anni, è ideatore e artefice delle importanti esposizioni promosse dalla nostra Associazione”.

“Un sentito ringraziamento alla CNA – afferma Massimo Medri, sindaco di Cervia – che anche quest’anno organizza una mostra di altissimo livello nei suggestivi Magazzini del sale “Torre”, appuntamento ormai immancabile, che torna a caratterizzare l’estate artistica cervese. La CNA rappresenta sempre un riferimento importante per la crescita economica e sociale dei nostri territori e delle nostre città. La collaborazione sinergica fra la CNA e il Comune di Cervia ha prodotto l’evolversi di un sistema radicato e organizzato di piccole e medie imprese di eccellente qualità.

La condivisione con l’Amministrazione delle linee strategiche per lo sviluppo di questa città, hanno permesso anche di organizzare eventi di rilevanza nazionale per promuovere la cultura nel nostro territorio.

Questa esposizione contribuirà alla ripresa sociale e culturale della nostra città: cultura e turismo è un binomio fondamentale per il nostro territorio e la sua ripartenza. La cultura è un valore di civiltà, una risorsa determinante per uno sviluppo economico sostenibile. La cultura “non va mai in vacanza”, ma, anzi, “fa la vacanza”.

“Ci auguriamo – continua il Sindaco – che questo evento offra un ulteriore arricchimento personale a tutti i visitatori e ringraziamo la CNA e coloro che hanno permesso a Cervia di essere ancora una volta protagonista di un evento culturale di altissima qualità”.

“Il rapporto con CNA è oramai consolidato nel tempo ed ogni anno siamo orgogliosi di ospitare nei nostri Magazzini del Sale una mostra ad alto livello artistico” dichiara l’assessore alla Cultura del Comune di Cervia Cesare Zavatta. “Quest’anno ancora con maggior piacere dopo un periodo di fermo, l’esposizione “Quattro Gallerie per un secolo d’arte” torna a mettere a disposizione dei nostri cittadini, ma anche dei nostri turisti un patrimonio culturale importante. Un secolo di opere di artisti selezionati da gallerie prestigiose con opere di grande valore artistico costituiscono una offerta culturale imperdibile e ne siamo davvero molto orgogliosi. Un sentito ringraziamento a CNA e a tutti coloro che hanno reso possibile l’iniziativa”.

“Per questa mostra che si apre nei maestosi Magazzini del Sale di Cervia – spiega Claudio Spadoni – si sono convocate quattro gallerie, ognuna delle quali presenta una selezione degli artisti di cui si occupa. Gallerie scelte per coprire un arco cronologico che va dai primi decenni del secolo scorso fino ai giorni nostri. In questo particolare genere di rassegna sono le gallerie, appunto, a proporre i propri artisti. La parola, in questo caso, si potrebbe dire che passa alle scelte del mercato, ormai da tempo non più demonizzato e anzi assurto ad un riconosciuto ruolo di riferimento imprescindibile.

Da qui, dunque, nasce la scelta di una mostra dove le gallerie risultano protagoniste, che è quanto avviene anche nelle fiere d’arte, grandi e minori, storiche e di più recente apertura, manifestazioni da tempo diffusissime e che più d’ogni altra danno davvero, come si dice, il polso della situazione. Del resto, se si ripensa al ruolo svolto da grandi mercanti e galleristi a cominciare da fine Ottocento e primi Novecento, risulta evidente come ad essi si debba per buona parte la capacità di scegliere e valorizzare artisti elevati poi a protagonisti indiscussi di una modernità che ha avuto soprattutto nelle avanguardie le sue punte, per così dire, più avanzate. Fino a costituirsi poi, nel secondo Novecento, come riferimento d’obbligo per le generazioni successive, interpreti di quella che Harold Rosenberg con un felice ossimoro ha definito “la tradizione del nuovo”. Ma ancor prima, nel tempo fra le due guerre, quando mutato il clima storico si è avuto, Surrealismo a parte, un diffuso ritorno al ‘classico’ variamente inteso, o comunque un recupero in chiave moderna dell’antico, l’intuito di alcuni galleristi e di lungimiranti collezionisti ha comprovato valori artistici poi indiscussi. Per giungere a tempi più recenti, quando ancora una volta autorevoli galleristi hanno esercitato il loro potere – è il termine più appropriato – selezionando in un panorama artistico sempre più dilatato ed eterogeneo, imponendo tendenze ed eleggendone i protagonisti. Dunque, se queste quattro gallerie – quanti sono gli spazi scanditi all’interno dei Magazzino del Sale – squadernano una campionatura di nomi di già riconosciuto rilievo e di giovani emergenti, risulterà evidente come nelle loro distinte identità si rivolgano ad altrettanto distinte fasce di collezionismo, offrendo al contempo, nell’insieme, diversi brani di un racconto, uno dei possibili racconti, dell’ultimo secolo della nostra storia artistica.

La mostra sarà accompagnata da un catalogo con un testo introduttivo del curatore, la documentazione dei lavori esposti e testi critici dedicati agli artisti. L’evento è stato reso possibile grazie al contributo di: COMUNE DI CERVIA, GRUPPO HERA SPA, ASSICOOP ROMAGNA FUTURA-UNIPOLSAI, SEDAR CNA SERVIZI, ARCO LAVORI, CIICAI, GRUPPO CONSAR RAVENNA, ELFI S.P.A., GASPERONI DESIGN, LEONARDO DESIGN, GRAFICHE MORANDI.

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana