Cervia: E' romagnolo il vincitore della prima edizione dello StupeFilm Italy Contest - Piu Notizie

Cervia: E’ romagnolo il vincitore della prima edizione dello StupeFilm Italy Contest

Redazione

Cervia: E’ romagnolo il vincitore della prima edizione dello StupeFilm Italy Contest

sabato 05 Giugno 2021 - 20:21
Cervia: E’ romagnolo il vincitore della prima edizione dello StupeFilm Italy Contest

Giovedì 3 giugno si è svolta la serata di premiazione della prima edizione dello StupeFilm Italy Contest 2021, festival di cortometraggi patrocinato dal Comune di Cervia e organizzato da Accademia degli Studi di Ravenna in coordinazione con l’Istituto Comprensivo 2 di Cervia, sul tema della prevenzione e della lotta alla droga, riservato ai ragazzi delle scuole medie di tutta Italia.

Gli ospiti d’onore ed i ragazzi vincitori hanno dato un messaggio di rinascita e di prevenzione alla droga. E’ stata una bella serata, di quelle che risollevano il morale e lo spirito, la serata di premiazione che si è svolta giovedì 3 giugno nei locali dell’Accademia degli Studi.

Si è aperta la serata con un momento d’arte di un autore tutto romagnolo, Michele Fenati, che ha presentato la sua canzone “Apri le braccia” nata dopo la tragica scomparsa di un amico quando erano studenti.

E’ proseguita con la toccante lettura dei saluti del Comune di Cervia, a nome del sindaco, Massimo Medri, e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Cesare Zavatta: “Questo percorso vi ha permesso di toccare con mano una problematica che, purtroppo, è presente a tutt’oggi nella nostra società e vi ha messo nelle condizioni di comprendere quanto sia fondamentale la prevenzione…Vi ringraziamo di cuore per l’impegno e la passione con cui avete affrontato questa esperienza”.  

Alla presenza degli ospiti d’onore Oreste de Paoli, presidente di Mondo Libero dalla Droga, Angelo Langè, Testimonial del concorso, poliziotto antidroga, Street Artist e scrittore oltre che attore nel film” Sbirri” con Raoul Bova, Maria Giuseppina Zuzzolo, la professoressa che ha per prima avuto l’idea dei video contro le droghe, sono stati assegnati i 4 premi vincenti più il premio fuori concorso ideato da Radio Bruno.

I vincitori del concorso sono:

Miglior Regia: “Lo sport contro le droghe” – IC2 Cervia (RA)

Miglior Sceneggiatura: “I colori dell’anima” – IC Garibaldi Cinisello Balsamo (MI)

Miglior Attore/Attrice protagonista: “L’amore fraterno non basta contro le droghe” Miglior Attrice Margherita Colombo – Scuola Enrico Fermi  Cassago Brianza (LC)

Miglior Video in assoluto: “Il sogno assuefatore” – IC3 Cervia (RA)

Il video vincitore verrà presentato in concorso al Festival Internazionale di Los Angeles che si terrà a settembre 2021. Gioele Trevisan è entusiasta di avere vinto la prima edizione dello StupeFilm, riferisce la direttrice di Accademia degli Studi Elisa Guzzo, e ringrazia i genitori per averlo incoraggiato fin da piccolo ad esprimersi con i video e la poesia menzionando anche la sua professoressa e i suoi amici che lo hanno aiutato.

“È bellissimo – continua la direttrice – vedere degli studenti dare un riconoscimento e ringraziare i loro insegnanti in maniera così spontanea. Rende la scuola un campo di gioco dove insegnanti e allievi diventano una squadra unita, con un obiettivo, piuttosto che un campo di battaglia dove regnano le incomprensioni. È una vera svolta ed una rinascita che erano necessarie in un momento tanto delicato come quello attuale”. Momento interessante della serata è stato l’intervento dei giudici e registi Giorgio Molteni e Gian Paolo Mai, fondatore della Cesena Film Academy, che si sono prodigati in consigli tecnici sulla regia, sceneggiatura e realizzazione di un film, catturando l’attenzione della platea in sala e a casa. Altro momento piacevolissimo è stato l’intervento di Leonello di Radio Bruno che ha assegnato il “Premio Comunicazione”, premio fuori concorso ideato dalla stessa Radio Bruno. È stato giudicato come il più rappresentativo della comunicazione, il video della Scuola O.A.S.I. di Cantù (CO) con il cortometraggio “Dico no alla droga, dico sì alla vita”, dove un gruppo di ragazze si passano, una dopo l’altra, un libretto contro le droghe raccolto da terra ed ognuna ne legge una parte, prima di passarlo all’amica successiva. Gli staff di Radio Bruno si sono immaginati la continuazione di questo passamano come se il messaggio potesse continuare ad andare in giro per il mondo facendo prevenzione e chiarezza sugli effetti delle droghe.

I video vincitori sono visibili integralmente sul sito del Corriere di Romagna https://www.corriereromagna.it/stupefilm-italy-contest-guarda-i-cortometraggi-dei-vincitori/ In chiusura di serata la direttrice ha invitato allievi ed insegnanti ad iscriversi alla prossima edizione dello StupeFilm Italy contest che vedrà gareggiare anche le scuole Superiori in una categoria a loro riservata. https://www.accademiadeglistudi.it/index.php/stupefilm

Nella foto, un momento della serata

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana