Home / Formazione e lavoro  / Bassa Romagna: riparte “Qudià”, il centro di documentazione educativa

Bassa Romagna: riparte “Qudià”, il centro di documentazione educativa

corso

Ha finalmente ripreso le attività il Qudià, il centro di documentazione educativa dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, realizzato dal Coordinamento Pedagogico dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna con la collaborazione dell’Rti Zerocento-Cerchio.

Nella giornata di mercoledì ha preso avvio un corso di formazione che ha coinvolto insegnanti delle scuole dell’infanzia statali, all’interno del progetto pedagogic@amente connessi che da diversi anni vede la collaborazione di scuole statali, comunali e FISM, in una ottica di integrazione dei servizi educativi e scolatici 0/6 anni. Percorso precursore delle attuali normative del Sistema Integrato 0-6.

Il corso terminerà in aprile con un incontro in cui si rilfetterà sulle possibili documentazioni che possono integrare la professionalità degli insegnanti.

Grazie al coordinamento di Rosita Rani, Monica Betti e ai Coordinatori Pedagogici dell’Unione Cristiana Santinelli ed Ernesto Sarracino, il Qudià è potuto ripartire sul tema della documentazione, e nel corso dei prossimi mesi si riattiverà a sostegno di tutto il territorio.