Home / Attualità  / Bassa Romagna, al via le attività di contrasto contro la zanzara tigre

Bassa Romagna, al via le attività di contrasto contro la zanzara tigre

Zanzara tigre

Torna nel mese di aprile in tutti i comuni della Bassa Romagna la campagna di sensibilizzazione per la lotta alla zanzara tigre, che accanto all’attività informativa alla cittadinanza prevede la distribuzione del prodotto larvicida. Nel territorio bagnacavallese la distribuzione del prodotto è in programma nelle mattinate di venerdì 22 aprile a Villanova e sabato 23 aprile a Bagnacavallo.

«La campagna contro la proliferazione della zanzara tigre – spiega l’assessora all’Ambiente Caterina Corzani – è uno dei migliori esempi di quanto sia importante la collaborazione fra pubblico e privato. Come Comune, infatti, ci siamo attivati per programmare i periodici trattamenti antilarvali nelle caditoie pubbliche e tramite il Servizio Ambiente dell’Unione abbiamo avviato una capillare campagna informativa per la cittadinanza. Resta però fondamentale il contributo di ognuno di noi per una corretta gestione delle aree private: soltanto così riusciremo a contenere la diffusione di questo fastidioso e pericoloso insetto».

Con l’arrivo della bella stagione e il conseguente proliferarsi delle larve di zanzara, i cittadini sono invitati ad avviare le attività di contrasto alla zanzara tigre avendo cura dei propri giardini, degli orti e a utilizzare il prodotto antilarvale nelle caditoie. Si ricorda che il prodotto distribuito lo scorso anno è ancora efficace e può essere utilizzato, mentre se si avesse la necessità di ritirarne un nuovo flacone il prodotto sarà distribuito gratuitamente venerdì 22 aprile dalle 9 alle 12 nei pressi della delegazione comunale di Villanova, in via della Chiesa, e sabato 23 sempre dalle 9 alle 12 sotto al loggiato del municipio di Bagnacavallo, in piazza della Libertà.

Eventuali flaconi rimasti saranno disponibili, fino a esaurimento delle scorte, presso l’Urp in piazza della Libertà 5 a partire dal 26 aprile. Il prodotto è inoltre acquistabile presso le farmacie che aderiscono alla campagna di sensibilizzazione (l’elenco delle farmacie aderenti è pubblicato nel sito dell’Unione).

Il trattamento ai pozzetti è obbligatorio e sono previsti controlli a campione. Esso va effettuato con cadenza mensile e per tutta la stagione estiva fino al 31 ottobre (anche oltre se perdura il caldo), assicurando la copertura del trattamento anche nei periodi di ferie, e va ripetuto dopo ogni abbondante pioggia.

Per maggiori informazioni:

0545 280888 (Urp del Comune di Bagnacavallo)

www.labassaromagna.it (sezione Servizi – Ambiente – Animali infestanti)

www.comune.bagnacavallo.ra.it