Home / Formazione e lavoro  / Bandito un contratto di formazione e lavoro con l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Bandito un contratto di formazione e lavoro con l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna

colloquio

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha pubblicato un bando rivolto ai giovani da 18 a 32 anni per un’assunzione con contratto di formazione e lavoro a tempo determinato di 24 mesi.

Per partecipare è richiesta la laurea (anche triennale) e il vincitore sarà inserito assunto a tempo pieno (36 ore settimanali) e assegnato al Servizio Igiene, Sanità, Educazione ambientale.

Il contratto di formazione lavoro (Cfl) è un particolare tipo di contratto di lavoro a termine, cui è collegato uno specifico progetto formativo mirato a far acquisire al lavoratore le conoscenze specialistiche e le competenze necessarie a ricoprire il ruolo richiesto dall’ente. Al termine del rapporto, qualora l’esito del percorso formativo sia positivo, è possibile la trasformazione a tempo indeterminato.

Il progetto prevede un totale complessivo di 90 ore di formazione, con frequenza obbligatoria ad almeno il 70% del monte ore.

Per partecipare alla selezione è necessario presentare domanda esclusivamente online entro le 8.30 di lunedì 28 novembre; la tassa di iscrizione è di 10 euro. Tutte le informazioni relative alla partecipazione, al calendario delle prove, ai requisiti necessari, nonché l’elenco delle materie di studio e il modulo per compilare la domanda sono disponibili sul sito www.labassaromagna.it, nella sezione Unione dei Comuni – Bandi di concorso – Concorsi Pubblici nella Bassa Romagna.

Per ulteriori informazioni, contattare il Servizio Personale dell’Area Risorse Umane dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ai numeri 0545 38327 oppure 0545 38328.