Bagnacavallo: Sabato 26 giugno ritorna la Pedalêda cun la magnêda lònga, un percorso a tappe in bicicletta tra natura, cultura e buon cibo adatto a tutti. - Piu Notizie

Bagnacavallo: Sabato 26 giugno ritorna la Pedalêda cun la magnêda lònga, un percorso a tappe in bicicletta tra natura, cultura e buon cibo adatto a tutti.

Redazione

Bagnacavallo: Sabato 26 giugno ritorna la Pedalêda cun la magnêda lònga, un percorso a tappe in bicicletta tra natura, cultura e buon cibo adatto a tutti.

lunedì 07 Giugno 2021 - 09:42
Bagnacavallo: Sabato 26 giugno ritorna la Pedalêda cun la magnêda lònga, un percorso a tappe in bicicletta tra natura, cultura e buon cibo adatto a tutti.

. L’itinerario di circa venti chilometri si snoderà tra Bagnacavallo e Villanova. Si partirà dall’Antico Convento di San Francesco di Bagnacavallo, dove i gestori Fulvia e Paolo accoglieranno i visitatori per la colazione nella quiete dello splendido chiostro settecentesco e una visita al complesso e alla mostra di aquiloni di Medio Calderoni; si proseguirà poi fino alla Bottega dello Sguardo con la sua ricca biblioteca teatrale, per una conversazione in compagnia di Renata M. Molinari che offrirà un’originale dissertazione su giunchi e canne di palude nella Commedia di Dante.

La terza tappa del percorso è prevista al Giardino dei Semplici, l’orto botanico di Palazzo Graziani, dove Roberto Fabbri guiderà i partecipanti nel riconoscimento delle numerose piante presenti, intercalate dalle panchine d’autore con gli aforismi di Leo Longanesi, a cui seguirà la sosta per la prima portata del pranzo, con un ottimo piatto di pasta uscito direttamente dalle cucine del Ristorante Il Giardino dei Semplici. Successivamente il gruppo si muoverà attraverso la campagna bagnacavallese, percorrendo la ciclabile lungo il Canale Naviglio Zanelli, in direzione di Villanova, per proseguire il pranzo con il secondo piatto, dolce e caffè presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri.

Nel pomeriggio sono previsti una visita guidata al museo e alla mostra dedicata al vallarolo Elio Ghiberti e un interessante incontro-racconto con Marcello Ravaglia sul tema dei labirinti dalla pietra ai giardini, che si concluderà con una merenda di saluto e il rientro a Bagnacavallo. La pedalata è organizzata dall’Associazione Culturale Civiltà delle Erbe Palustri e dal Comune di Bagnacavallo in collaborazione con Albergo Antico Convento San Francesco, La Bottega dello Sguardo, Associazione Lestes, Ristorante Il Giardino dei Semplici, Villanordic e Orto Biologico La Radisa. Quota di adesione: 20 euro adulti / 10 euro bambini fino a 10 anni. Numero massimo di partecipanti: 20 persone. L’iniziativa si svolgerà nel rispetto dei protocolli anticontagio Covid-19 e sarà rimandata in caso di maltempo. Info e prenotazioni: Ecomuseo delle Erbe Palustri tel. 0545 47122 – erbepalustri.associazione@gmail.com

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana