Home / Spettacoli  / Bagnacavallo inaugura la stagione teatrale vernacolare, sabato con “Quand e nasc un vec”

Bagnacavallo inaugura la stagione teatrale vernacolare, sabato con “Quand e nasc un vec”

bagnacavallo

Partono sabato 14 gennaio alle 21 gli appuntamenti con il teatro in lingua vernacolare al Goldoni di Bagnacavallo. Ad alzare il sipario sulla rassegna sarà la compagnia Hermanos di Longiano con la commedia brillante in tre atti Quand e nasc un vec, scritta da Giusi Canducci e diretta, in modo corale, dalla compagnia stessa.

 

La commedia presenta la malinconica situazione della vecchia nonna Pia che, a 94 anni, non vuole arrendersi alla vecchiaia perché, come dice un proverbio romagnolo, “quando nasce un vecchio, è meglio che muoia subito!”. Ma quando nasce un vecchio? Quando la vita non offre più stimoli, quando tutto è compiuto, quando non resta altro da sistemare… L’arzilla nonnina sembra arrendersi ma, con un colpo di scena, salteranno fuori ancora tante battaglie da combattere perché la realtà si rivelerà diversa dall’apparenza: i buoni sono meno buoni di quel che sembra, i cattivi meno cattivi. Tutto è relativo, i ruoli si invertono e si confondono, i confini fra giusto e sbagliato non sono poi così netti e, così, anche il confine fra vita e morte non è così definito!

  • unika

Biglietti: 7 euro. La vendita dei biglietti sarà effettuata la sera di spettacolo a partire dalle 20 presso la biglietteria del Teatro Goldoni.

 

Info: 0545/64330

  • unika