Home / Economia e imprese  / Aumento del 3,8% rispetto al 2021 per la movimentazione merci nel porto di Ravenna

Aumento del 3,8% rispetto al 2021 per la movimentazione merci nel porto di Ravenna

porto

Il porto di Ravenna continua a crescere, nel confronto con il 2021 sono 770mila in più le tonnellate movimentate, che permettono di raggiungere la quota di 20,7 milioni. Si parla del 3,8% in più del 2021.

Da gennaio a settembre, ci sono stati più di 18 milioni di tonnellate in sbarco con aumento del 5,6%, diminuiscono gli imbarca -75 con 2,6 milioni di tonnellate.

In aumento la movimentazione di merci secche, liquide agroalimentare e materiali di costruzioni, prodotti chimici e automobili. Diminuiscono i prodotti metallurgici con 5,1 milioni di tonnellate (-8,6%) e i concimi con 1 milione di tonnellate (-11,7%). Per le navi da crociera a settembre 2022 si sono registrati a Ravenna 86 scali, per un totale di 150.438 passeggeri, di cui 123.884 in ‘home port’ (62.194 sbarcati e 61.690 imbarcati) e 26.461’in transito.

POST TAGS: