Assalto alla sede nazionale della Cgil. Questa mattina l’assemblea generale straordinaria della Camera del lavoro di Ravenna - Piu Notizie

Assalto alla sede nazionale della Cgil. Questa mattina l’assemblea generale straordinaria della Camera del lavoro di Ravenna

Redazione

Assalto alla sede nazionale della Cgil. Questa mattina l’assemblea generale straordinaria della Camera del lavoro di Ravenna

domenica 10 Ottobre 2021 - 21:39
Assalto alla sede nazionale della Cgil. Questa mattina l’assemblea generale straordinaria della Camera del lavoro di Ravenna

Marinella Melandri: “Non ci faremo intimidire dalla violenza. Ci sarà una reazione forte, democratica e antifascista”

Numerosi cittadini, rappresentanti della società civile, delle istituzioni, dell’associazionismo, delle attività produttive e del mondo politico si sono ritrovati questa mattina, in via Matteucci davanti alla sede della Camera del lavoro di Ravenna, per manifestare solidarietà alla Cgil, la cui sede nazionale a Roma è stata ieri oggetto di un assalto di natura fascista.

Piazza, intervento Marinell Melandri

Nel corso della notte appena trascorsa, i sindacalisti e attivisti della Cgil hanno presidiato le sedi della Camera del lavoro del territorio di Ravenna e questa mattina il sindacato si è riunito per un’assemblea generale straordinaria per reagire al gravissimo attacco subito nella giornata di ieri.

Marinella Melandri

“Non ci faremo intimidire dalla violenza fascista – ha detto la segretaria generale della Cgil di Ravenna, Marinella Melandri, in un breve intervento che si è tenuto questa mattina in piazza Marsala a Ravenna -. Le Camere del lavoro continueranno a essere un presidio democratico e continueranno a rappresentare una casa per tutte le lavoratrici e i lavoratori”.

Presidio notturno- Camera del lavoro Ravenna

Marinella Melandri in piazza Marsala ha ringraziato tutti i presenti e tutti coloro che hanno inviato messaggi di solidarietà e sostegno alla Cgil: “Questa mattina assistiamo a una reazione importante rispetto al vile atto squadrista che ha colpito la nostra sede nazionale. Il mondo del lavoro darà una risposta immediata e sabato prossimo ci sarà una manifestazione nazionale di Cgil, Cisl, Uil a Roma. Viviamo tempi molto difficili; il pensiero di ognuno di noi non può non tornare a 100 anni fa, quando anche le strade e le piazze di Ravenna furono teatro di eventi drammatici contro la democrazia. Dobbiamo isolare questi fascismi che tornano sotto mille forme e sono finanziati e organizzati. Le forze democratiche non si faranno intimorire da queste azioni deprecabili. Chiedo a tutti di impegnarsi ed essere presenti per rafforzare la democrazia, facendo vedere che anche nella nostra città, così come sta succedendo davanti alle altre Camere del lavoro del nostro paese, c’è una reazione forte, democratica e antifascista. Saremo in piazza a Roma sabato prossimo e sarà importante combattere questa battaglia democratica e antifascista giorno per giorno per far vivere questi valori nella società e per le nuove generazioni”.

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana