Home / Attualità  / Aprono sabato le prevendite al Teatro Goldoni di Bagnacavallo per la stagione 2022/2023

Aprono sabato le prevendite al Teatro Goldoni di Bagnacavallo per la stagione 2022/2023

Ascanio Celestini

La biglietteria del Teatro Goldoni di Bagnacavallo sarà aperta sabato 10 settembre dalle 10 alle 13,  per l’apertura delle prevendite di tutti gli spettacoli della prossima Stagione 2022/23.

 

Dal giorno successivo, domenica 11 settembre, sarà possibile acquistare i biglietti anche online, tramite il servizio Vivaticket e da lunedì 12 settembre sarà possibile anche prenotare telefonicamente al numero 0546 21306, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13. Le prevendite alla biglietteria del Teatro Goldoni riprenderanno poi dal giorno antecedente ogni singola rappresentazione negli stessi orari.

 

La Stagione sarà inaugurata da “Andavo ai 100 all’ora”, il divertentissimo nuovo spettacolo di Paolo Cevoli, il 21 e il 22 novembre. Seguirà la straordinaria Elisabetta Pozzi con “The Children” di Lucy Kirkwood, spettacolo che affronta temi urgenti come l’ambiente, l’equilibrio tra responsabilità individuale e collettiva, il cortocircuito relazionale tra generazioni, il senso di ipoteca dell’uomo contemporaneo sul proprio futuro e quello del pianeta, l’1 e il 2 dicembre. E ancora: Valerio Binasco, regista e interprete di “Dulan la sposa”, un testo di Melania Mazzucco dalle forti tinte noir, il 14 e il 15 dicembre; Milena Vukotic e Pino Micol saranno protagonisti di “Così è (se vi pare)” di Pirandello che hanno scelto il Goldoni per la “Prima” del nuovo allestimento, il 17 e il 18 gennaio; Teresa Mannino con il suo nuovissimo spettacolo Il giaguaro mi guarda storto” il 7 e l’8 febbraio; Lunetta Savino con la “Prima” di “La madre”, intenso testo di Florian Zeller il 18 e il 19 febbraio. Chiudono il cartellone Ferdinando Bruni e Elio De Capitani con “Diplomazia” di Cyril Gely, produzione del Teatro dell’Elfo. Una storia che affonda nella Storia del “secolo breve” su libertà, destino e responsabilità individuali: grandi temi di ieri e di oggi che sul palcoscenico s’illuminano di tutta la loro attualità il 19 e il 20 aprile. Gli spettacoli inizieranno alle 21 e si confermano gli Incontri con gli Artisti alle 18 del secondo giorno di programmazione nel Ridotto del Teatro.

 

L’ingresso agli Incontri è gratuito.

 

Gli appuntamenti con le Favole della domenica pomeriggio alle 17, propongono un cartellone di tre spettacoli: Le avventure di pesce Gaetano della compagnia Giallo Mare Minimal Teatro il 6 novembre, C’era 2 volte 1 cuore di Tib Teatro il 20 novembre e Abbracci, un tenero e poetico spettacolo della compagnia Teatro Telaio in scena il 4 dicembre.

 

La Stagione del Teatro Goldoni sarà arricchita dagli spettacoli della seconda edizione di Teatri d’Inverno, il cartellone dedicato alla nuovissima drammaturgia. In cartellone: Ascanio Celestini con “Museo Pasolini”, in occasione del centenario della nascita del poeta il 26 novembre; Daniela Giovanetti e Alvia Reale in Cuòre: sostantivo maschile il 6 dicembre; il divertente, sottile e profondo “Tutto sua madre” con Gianluca Ferrato il 17 dicembre; Maurizio Donadoni in “Matteotti Medley” il 19 gennaio e, infine, il Centro Teatrale Mamimò con “Stelle nere”, in cui si racconta la storia di Osvaldo Valenti e Luisa Ferida, famosi attori di cinema degli anni ’30, la cui vicenda si intreccia con quella della Banda Koch e della famigerata Villa Triste di Milano… il 28 febbraio.

 

Il prezzo dei biglietti per gli spettacoli della Stagione varia dai 18 ai 28 euro a seconda del settore scelto, con l’eccezione di Teresa Mannino per la quale i prezzi variano dai 25 ai 35 euro.

 

I biglietti per le Favole costano 5 euro, più prevendita, sia per gli adulti che per i bambini.

 

Gli spettacoli del cartellone Teatri d’Inverno hanno un costo d’ingresso di 10 euro (intero) e 5 euro per ragazzi under 29, prezzi su cui non verrà applicato il diritto di prevendita.

 

Info: 0545/64330 e www.accademiaperduta.it

Condividi questo articolo