Home / Il bene che c'è  / Allo stadio Dalmonte di Cotignola, un triangolare di calcio per beneficenza in favore dello IOR il 12 giugno

Allo stadio Dalmonte di Cotignola, un triangolare di calcio per beneficenza in favore dello IOR il 12 giugno

Foto: premiazione torneo città di Cotignola 2022

Allo stadio Angelo Dalmonte di via Cenacchio 4. Domenica 12 giugno dalle 17 è in programma un triangolare di calcio con finalità benefiche a favore dello IOR – Istituto oncologico romagnolo, organizzato dall’associazione Calcio Cotignola con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

Si preannuncia una vera e propria festa, considerato il coinvolgimento di tutte le associazioni sportive locali e gli ospiti attesi dal mondo dello spettacolo, del giornalismo e calciatori professionisti e dilettanti. Scenderanno in campo All star Emilia Romagna (rappresentativa di sport, spettacolo, amministratori locali e giornalismo), All star cotignolesi (rappresentativa di atleti e associazioni cotignolesi) e Old glories and today players (rappresentativa di vecchie glorie e attuali calciatori del Calcio Cotignola).

Al termine del triangolare ci sarà l’inaugurazione dei nuovi spogliatoi a servizio dell’impianto sportivo, più volte rinviata a causa della pandemia.

Questo evento chiude un mese e mezzo di attività sportive quali la settima edizione del torneo Città di Cotignola, il 14esimo memorial Luca Mazzoni, il 21esimo memorial Alessandro Costantino Massimo, ma anche spettacoli musicali e saggi sportivi, che si sono potuti svolgere grazie all’attività di decine di volontari.

«Finalmente abbiamo potuto riproporre le attività estive ed è stato un successo da tutti i punti di vista, sia per la partecipazione di tante società, sia per l’impegno e l’entusiasmo dei ragazzi, ma anche per il tifo corretto in tribuna da parte dei genitori – ha dichiarato il direttore sportivo del Calcio Cotignola Roberto Serra -. Per questo mese e mezzo di socializzazione e sport, per il grande lavoro sul campo e allo stand gastronomico, sempre affollato, vorrei ringraziare i tanti volontari, senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile, e naturalmente gli sponsor che ci hanno sempre sostenuto. L’evento di domenica, a chiusura di questa avventura, sarà una grande festa, con oltre sessanta calciatori coinvolti, e testimonia l’unità delle associazioni cotignolesi e la collaborazione reciproca».

Condividi questo articolo