Home / Spettacoli  / Alla NiArt Gallery di Ravenna, Sara Vasini offre la sua personale interpretazione dell’Ulysses di James Joyce

Alla NiArt Gallery di Ravenna, Sara Vasini offre la sua personale interpretazione dell’Ulysses di James Joyce

In occasione del Bloomsday, giornata di rievocazione degli eventi dell’Ulysses di James Joyce, What did you do in the Great War, Mr Joyce? I wrote Ulysses. What did you do? opera realizzata dall’artista Sara Vasini, si presenta per la prima volta in tutta la sua imponente concezione e realizzazione nella niArt Gallery di Ravenna, il 16 giugno alle 19, ponendo dinanzi all’osservatore la personale guerra che non solo il singolo affronta, ma anche l’intera  collettività, svelando così una caleidoscopica gamma di modi di intendere il conflitto, il permanere nello stesso o il suo vano tentativo di superamento.

What did you do in the Great War, Mr Joyce? I wrote Ulysses. What did you do?,  è curata da Felice Nittolo della niArt Gallery, da Elisa Mori e Giorgia Berardinelli dell’Associazione culturale Verticale d’Arte, con il patrocinio del Comune di Ravenna, Assessorato alla cultura.

L’opera, la cui riscrittura di Sara Vasini parte da lontano e con un work in progress lungo sette anni -esattamente come la genesi compositiva dell’Ulysses di James Joyce-, affonda il pennino già dal 2014 svelandosi all’osservatore nel 2017 nella niArt Gallery di Ravenna, con la doppia personale dal titolo “Foglie”, a cura di Felice Nittolo e Luca Maggio, e nell’autunno del 2019 con l’evento intitolato “Intersezioni” al Museo Nazionale di Ravenna, per la sesta edizione di RavennaMosaico – Biennale del Mosaico Contemporaneo a cura di Emanuela Fiori e Giovanni Gardini.

Nel centenario della pubblicazione della prima edizione dell’Ulysses di James Joyce, What did you do in the Great War, Mr Joyce? I wrote Ulysses. What did you do?, visitabile fino al 2 luglio prossimo, definisce un tempo il “qui e ora” e uno spazio, ovvero quello della niArt Gallery che la ospita, e trasforma il tutto in una possibilità di grande libertà.

Libertà di sguardo, di significato attraverso il segno, di interpretazione e di smarrimento. Libertà differenti, perennemente cangianti, mai replicabili, totalmente soggettive.

L’installazione What did you do in the Great War, Mr Joyce? I wrote Ulysses. What did you do?  di Sara Vasini ripercorre la poetica legata alla riscrittura dell’Ulysses di Joyce scavando tra le pieghe dell’inchiostro, delle pause graffiate e dei bianchi interludi e aggiungendo tasselli grafici decisivi all’indagine che Sara Vasini sta da anni portando avanti con grande dedizione e talento.

Il catalogo è pubblicato con la casa editrice Rrose Sélavy con testi critici di Verticale d’Arte e Pillolemusicali8bit.