Home / Attualità  / Albo degli scrutatori e dei presidenti della Romagna Faentina: possibilità di iscrizione entro il 30 novembre

Albo degli scrutatori e dei presidenti della Romagna Faentina: possibilità di iscrizione entro il 30 novembre

computer

Fino al 30 novembre è possibile presentare, al Comune di residenza, la domanda di iscrizione all’Albo unico degli Scrutatori di Seggio Elettorale, ovvero nell’elenco delle persone qualificate a prestare servizio come scrutatori di seggio elettorale. 

 

Durante le elezioni gli scrutatori vengono nominati dalla Commissione Elettorale Comunale e l’iscrizione all’albo è la condizione necessaria per essere designati come scrutatori.  

 

Per iscriversi all’albo degli scrutatori di seggio elettorale occorre possedere i seguenti requisiti: essere cittadini italiani, essere elettori del Comune, aver assolto gli obblighi scolastici. 

 

Gli elettori che desiderano essere inseriti nell’albo degli scrutatori devono presentare apposita domanda che può essere inviata secondo varie modalità. Online tramite il portale dei Servizi Demografici (https://www.romagnafaentina.it/L-Unione-dei-comuni/Servizi-online/Portale-servizi-demografici) a cui si accede con le credenziali SPID, CIE O CNS oppure all’indirizzo PEC del proprio comune. La domanda può essere inviata anche a mezzo posta (indirizzando il proprio comune) oppure consegnata direttamente a mano durante gli orari di apertura dello sportello elettorale.  

 

Se la richiesta non è sottoscritta dall’interessato/a con firma digitale o davanti al funzionario incaricato a riceverla, allegare fotocopia di documento di identità in corso di validità. 

 

 L’iscrizione all’albo resta valida finché l’interessato non presenta domanda di cancellazione. La domanda di cancellazione deve essere inviata entro il 31 dicembre di ogni anno, con le stesse modalità seguite per la domanda d’iscrizione. 

 

 La cancellazione può avvenire d’ufficio per perdita dei requisiti o per aver avuto una condanna per reati in materia elettorale. 

 

Sul sito istituzionale di ciascun comune è caricato il modello per la domanda di iscrizione all’albo. 

 

Nel mese di ottobre sarà possibile anche presentare, al Comune di residenza, domanda di iscrizione all’Albo dei Presidenti di Seggio Elettorale. 

 

In detto Albo sono contenuti i nominativi di chi è ritenuto qualificato a prestare servizio come presidente di seggio elettorale. L’elenco è tenuto e aggiornato dalla Corte d’Appello di Bologna. 

 

Per iscriversi all’albo dei presidenti di seggio occorre possedere i seguenti requisiti: essere cittadini italiani, essere elettori del Comune ed essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado.  

 

La domanda di iscrizione può essere inviata online con le stesso modalità prima descritte. In occasione di elezioni, il Presidente di seggio viene nominato dal Presidente della Corte d’Appello di Bologna.  

 

Secondo la normativa, sono incompatibili con la carica di Presidente di seggio le persone che rientrano nelle seguenti categorie: i dipendenti del Ministero dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti; gli appartenenti a Forze Armate in servizio, i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti, i segretari comunali e i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali, i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.  

 

I moduli per la candidatura si trovano sui siti istituzionali dei singoli comuni.  

Condividi questo articolo