Home / Spettacoli  / Al teatro Goldoni di Bagnacavallo per la festa di San Michele due appuntamenti per grandi e piccini

Al teatro Goldoni di Bagnacavallo per la festa di San Michele due appuntamenti per grandi e piccini

Teatro Goldoni

Accademia Perduta/Romagna Teatri sarà come ogni anno presente nellambito delle celebrazionidi San Michele a Bagnacavallo con due produzioni di Teatro Ragazzi in scena al Teatro Goldoni.

Il primo spettacolo, in programma per giovedì 29 settembre alle ore 16, sarà Il lupo e i sette capretti della compagnia TCP Tanti Cosi Progetti, scritto e interpretato da Danilo Conti e Antonella Piroli.

Messo in scena con lutilizzo di pupazzi e oggetti, la fiaba racconta la divertente storia di un lupo che intende divorare sette capretti e aspetta loccasione favorevole che si presenta quando mamma capra li lascia a casa soli per andare a fare la spesa In diverse occasioni il lupo viene scoperto dai capretti che, chiusi nella loro casa perché messi all’erta dalla mamma sull’incombente pericolo, non aprono la porta. Il lupo allora ricorre a stratagemmi e travestimenti, aiutato anche dall’indifferenza ed egoismo di alcuni personaggi della storia cui si rivolge per raggiungere il suo scopo

Domenica 2 ottobre alle ore 20 la compagnia Teatro Perdavvero presenterà Re Tutto Cancella, uno spettacolo realtà e fantasia si fondono insieme, per dare vita ad una favola che conduce gli spettatori attraverso l’universo delle lettere, dei numeri, delle figure e delle note musicali.

Scritto e interpretato da Marco Cantori, la pièce narra di un principe bambino che odiava i numeri, le lettere, le figure e le note, perché per lui erano troppo complicate. Esasperato da questa difficoltà, si chiuse in sé stesso e promise che da grande si sarebbe vendicato di loro. Dopo qualche anno, il principe bambino, orami cresciuto, divenne Re Tutto Cancella e iniziò ad attuare la sua vendetta: mercoledì catturò tutti i numeri, giovedì le figure, venerdì le note e sabato, infine, portò via anche le lettere. In procinto di ultimare la sua vendetta, Re Tutto Cancella verrà persuaso a liberare i suoi prigionieri, grazie ad un piano segreto escogitato dalle lettere, che unendosi inventeranno le parole.
Alla fine il Re diventerà amico delle lettere, dei numeri, delle figure e delle note.
Così la sua fame di vend
etta si trasformerà in curiosità ed in fame di cultura, intesa come tramite per incontrare l’altro da sé e per uscire dalla propria solitudine.

Info

Biglietti 5 € (posto unico).

Prevendita da mercoledì 28 settembre a sabato 1 ottobre dalle ore 10 alle ore 13 alla biglietteria del Teatro Goldoni.

Prenotazioni telefoniche (0545 64330): nei giorni di prevendita dalle ore 11 alle ore 13.

Info: 0545 64330 www.accademiaperduta.it

Condividi questo articolo