Home / Musica  / Al Teatro Chiari di Cervia giovedì in scena “Come un fiore raro”, per omaggiare Mia Martini

Al Teatro Chiari di Cervia giovedì in scena “Come un fiore raro”, per omaggiare Mia Martini

mia martini

All’interno della Rassegna  “Parole e Immagini contro la Violenza di Genere”, promossa dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Cervia, attraverso il Servizio SeiDonna e i Servizi alla Comunità, in occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza alle Donne, giovedì 17 novembre 2022 alle 21, presso il Teatro Comunale “Walter Chiari”, andrà in scena lo spettacoloCome un fiore raro – Racconti, canzoni e video intorno a Mia Martini, scritto e raccontato da Davide Giandrini.

 

Davide Giandrini, poeta, autore e narratore teatrale, nel suo racconto ripercorre, a tratti, la vita e l’opera artistica di Mia Martini. Dalla prima infanzia all’ultimo saluto. Con particolare risalto alla grave violenza psicologica subita da “Mimì” che, a causa delle maldicenze (avrebbe portato sfortuna), ha dovuto affrontare grandi difficoltà: economiche, di relazione, di contratti e amicizie… Donna, forza, sorriso, rabbia, dolcezza, voce e semplicità sono state le parole-guida per la messa in scena di questo lavoro, che l’autore intende come un discreto dono a Lei.

 

Nella narrazione, in forma poetica, e nelle videoproiezioni di canzoni, interviste e conversazioni, viene ricordata “Mimì” in tutta la sua cantata umanità, rivelando aspetti non conosciuti dal grande pubblico.

 

L’Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Cervia, Michela Brunelli, dichiara: “Abbiamo accolto con grande entusiasmo la proposta di dedicare una serata all’interno della nostra Rassegna Parole e Immagini contro la Violenza di Genere, a Mia Martini, grande interprete e artista straodirnaria, che ha vissuto un dramma personale che ha segnato per sempre la sua carriera e la sua vita. Con questo momento, vogliamo ricordarla affinché la sua storia, così toccante, rimanga un esempio per tutte le donne che si trovano a combattere il pregiudizio e ogni forma di violenza”.

 

L’ingresso è gratuito.

Per informazioni e prenotazioni: SeiDonna 0544 979266  seidonna@comunecervia.it