Home / Attualità  / Al CinemaCity ha fatto la sua apparizione la Befana dei Portuali, per fare i suoi doni ai bambini

Al CinemaCity ha fatto la sua apparizione la Befana dei Portuali, per fare i suoi doni ai bambini

cinema city

Al Cinema City dopo due anni di fermo della Befana dei portuali causa covid, oltre 500 persone di cui gran parte i bambini di tutte le provenienze e fasce d’età, hanno con gioia ed entusiasmo in presenza del sindaco di Ravenna Michele De Pascale, l’assessora  alla cooperazione AnnaGiulia Randi, il presidente della compagnia portuale Luca Grilli, presidente del CSRC Luigi Spadaro, i rappresentanti delle autorità portuali e della BPR banca hanno accolto come di consueto ‘la befana dei portuali’ di Ravenna. 

 

«Una befana giovane e generosa che con questa iniziativa inedita per il nostro territorio continua  ad incrementare in città il valore della cultura dell’integrazione inclusiva ponendo al centro la gioia, il sorriso ed i desideri di tutti i bambini – ha commentato Charles Tchameni Tchienga Presidente dell’associazione Onlus Il Terzo Mondo ODV, che aggiunge – una cultura fortemente sostenuta dalle istituzioni ravennate nonché dall’amministrazione comunale».

 

Dopo aver visto il film a sorpresa molto gradito ‘l’ispettore otto zampe e il mistero dei misteri’ i bambini hanno ricevuto i doni dell befana
( calze e giocattoli).

 

Inoltre è stata un occasione per l’associazione ‘Il Terzo Mondo ODV’ attraverso Charles per presentare il calendario dello ‘sportello del sorriso e della befana dei portuali’ 2023 di cui il ricavato andrà a sostenere le attività della Onlus. Uno dei momenti salienti è stato il taglio e la degustazione della torta gigante della ‘befana dei portuali.

 

«Grazie alla Compagnia Portuale di Ravenna per questa lodevole iniziativa; anche quest’anno i sorrisi dei bambini sono stati per noi un punto di crescita» conclude Tchameni Tchienga.

  • unika