Home / Attualità  / Al bagno Lucciola di Marina di Ravenna, torna “Ballo scalza” dal 6 maggio. Novità sul fronte musicale ed eno-gastronomico

Al bagno Lucciola di Marina di Ravenna, torna “Ballo scalza” dal 6 maggio. Novità sul fronte musicale ed eno-gastronomico

ballo scalza

Foto: Andrea Fox Guidi, Beatrice Bassi del Mercato Coperto-Casa Spadoni, Alberto Celli titolare del bagno Lucciola, l’assessore Giacomo Costantini ed Enea Casadei Baldelli del Gruppo ABC

Riprendei venerdì 6 maggio al Bagno Lucciola il tradizionale appuntamento con Ballo scalza, dopo due anni di stop dovuti al Covid.

L’appuntamento, da quasi vent’anni, è uno dei più radicati e partecipati dell’estate in riviera: eppure nei due anni passati non si è potuto organizzare a causa dell’emergenza Covid.

Per questo la riapertura del Ballo scalza, la tradizionale serata del venerdì al Bagno Lucciola di Marina di Ravenna, è già di per sé una bella notizia: ancor più interessante per le due novità che caratterizzeranno la stagione, presentate questa mattina alla presenza dell’assessore al Turismo del Comune, Giacomo Costantini.

La prima novità riguarda l’aspetto eno-gastronomico: visto che la formula del Ballo scalza comprende non solo la danza sulla spiaggia a partire dalle 22.30, ma anche la possibilità di cena prima del ballo. E la partnership per l’estate 2022 è prestigiosa: con Casa Spadoni e il Mercato Coperto di Ravenna, che prepareranno – proprio per caratterizzare le serate al Lucciola – una particolare pizza e un nuovo tipo di birra espressamente dedicato a Ballo scalza, dalla bassa gradazione e di grande freschezza.

La seconda novità riguarda invece la parte musicale. Grazie alla radicata collaborazione con il noto pr Fox (al secolo Andrea Guidi), uno dei nomi di punta dell’intrattenimento in riviera, si è scelto di caratterizzare le serate con grandi nomi in console: dj attivi e amati da anni, che già in passato hanno associato il loro lavoro al periodo d’oro di Marina di Ravenna. Si alterneranno così, serata dopo serata, Robertino (che sarà ospite della serata inaugurale), Luca Cassani e Fabio Bartolini, mentre Checco sarà come sempre il dj resident. E non sono escluse altre sorprese nell’arco della stagione.

«Abbiamo scelto di riaprire solo quest’anno, perché per noi il ballo è divertimento soltanto se siamo in sicurezza, e nelle due scorse estati questo non ci sembrava possibile: ma ora ci siamo, finalmente, e siamo pronti a una nuova estate in cui il ballo sia nuovamente protagonista». Parole del titolare del Bagno Lucciola, Alberto Celli, e di Enea Casadei Baldelli, uno dei quattro componenti del Gruppo ABC (assieme a Devis Cappelli, Vanni Casadei Baldelli ed Ettore Fervari), ovvero gli storici ideatori del Ballo Scalza.