Home / Attualità  / Addio alla rassegna “Classe al chiaro di luna” per l’estate 2022. Per gli organizzatori: “Non ci sono le condizioni”

Addio alla rassegna “Classe al chiaro di luna” per l’estate 2022. Per gli organizzatori: “Non ci sono le condizioni”

classe al chiaro di luna

Gli organizzatori della rassega Classe al Chiaro di Luna, promossa dalla fondazione Ravennaantica, hanno ufficialmente comunicato il loro saluto sui sociale e l’assenza della manifestazione per il 2022. Nata per le esigenze della pandemia, Classe al Chiaro di Luna è stata amata da molti, tanto da raggiungere i 12 mila spettatori la scorsa estate, con 46 serate di programma.

Le parole degli organizzatori si sono mosse in ringraziamento del Comune di Ravenna, della Regione Emilia Romagna e di numerosi Sponsor. Ma soprattutto per Classe e i suoi cittadini:

«La città di Classe ci ha accolti con calore ed entusiasmo, i cittadini di Classe ci hanno spronato a fare sempre meglio e sottolineiamo, ci hanno aiutato molto non solo con il supporto morale, ma anche aiutandoci materialmente sul campo.  E’ stato bellissimo vedere con quanto spirito e con quanto affetto ci avete sostenuti, dandoci la vostra fiducia che speriamo sia stata ripagata. Vedere e sentire il vostro genuino affetto ci ha aiutato, nei momenti di difficoltà a dare sempre il massimo!  E’ stata una forte emozione farvi emozionare!»

Un saluto necessario ma non definitivo, nella speranza di un ritorno con tante novità: «Già da settembre stavamo lavorando alacremente e con entusiasmo per regalarvi emozioni ancora più grandi; – continuano gli organizzatori – purtroppo siamo stati costretti ad arrenderci. Nonostante la rinnovata disponibilità del Comitato Cittadino di Classe e degli Sponsors abbiamo dovuto prendere atto che non esistono più quei presupposti che ci avevano consentito di proporvi una rassegna in linea con le vostre aspettative.  Per tale motivo abbiamo deciso, di prenderci un periodo sabbatico, per poter ripensare al meglio la futura rassegna. Ma state tranquilli, stiamo lavorando a novità che presto sveleremo. Questo non è una fine ma l’inizio di nuovi viaggi che faremo insieme a voi!»