Home / Economia e imprese  / Accordo fra la cervese Technacy e Axiros per integrare i rispettivi prodotti di punta

Accordo fra la cervese Technacy e Axiros per integrare i rispettivi prodotti di punta

aziende

L’italiana Technacy e la tedesca Axiros, aziende leader al servizio del lavoro in mobilità e delle TLC e Device Management, annunciano l’integrazione dei servizi offerti da due loro prodotti di punta, rispettivamente, Netmon e AX69. L’integrazione offrirà alle aziende un completo controllo di traffico dati e dei suoi device. L’annuncio della partnership è avvenuto alla “Gitex Technology Week” di Dubai, la principale manifestazione dedicata alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per i mercati dei Paesi arabi, africani, e asiatici.

 

Netmon è una innovativa piattaforma che mette a disposizione funzionalità per la gestione e il controllo del traffico dati, voce e SMS generato tramite SIM/eSIM. Netmon decide in tempo reale, basandosi sulle istruzioni ricevete dall’azienda tramite l’apposita dashboard, cosa possano fare le SIM aziendali e ne controlla costantemente il traffico grazie all’APN. Inoltre, consente gestione asset aziendali, impostazioni di notifiche personalizzate e allarmi, definizione delle famiglie di protocolli e applicazioni abilitate, visualizzazione in tempo reale dei consumi. Avverte ogni cliente, attraverso una dashboard dedicata, di ogni rischio o tentativo di intrusione non autorizzata. Axiros AX69 offre l’agevole gestione di ogni device elettronico. Consente gestione remota firmware e dell’inventario dei dispositivi, diagnostica del servizio e risoluzione dei problemi, configurazione remota di Internet, telefonia e impostazioni di rete. AX69 è disponibile come soluzione SaaS attraverso il Cloud o come soluzione ON-PREMISES.

 

“Negli ultimi due anni Technacy ha orientato il suo impegno verso l’espansione sul mercato internazionale e europeo – spiega Vittorio Foschi, CEO e founder Technacy -.  L’accordo con Axiros, azienda leader nella gestione di controllo e gestione dei device, è per noi un passo importante: consente di aggiungere a Netmon nuove funzionalità e servizi, che lo rendono ancora più performante e appealing per ogni cliente. L’integrazione dei due sistemi pone le basi per un ulteriore diffusione del nostro prodotto a livello nazionale e, soprattutto, fuori dia nostri confini”.

 

“Noi di Axiros conosciamo molto bene il nostro campo di competenza, che abbiamo sviluppato negli ultimi 20 anni intorno alla gestione dei dispositivi e al TR-069 – afferma Luis Rodriguez, direttore vendite per la regione EMEA -. Allo stesso modo, apprezziamo l’esperienza di altri produttori e la loro missione aziendale. Nel caso di Technacy e in particolare di Netmon, ci è stata data la possibilità di individuare il mercato da un’altra prospettiva, come si sta muovendo e cosa richiede. È particolarmente interessante vedere come si fondono bene sia le soluzioni che le offerte e come siamo stati in grado, in pochissimo tempo, di stabilire un quadro che i nostri clienti sfrutteranno immediatamente”.

 

Technacy è nata per facilitare e rendere più efficace il lavoro di gruppi di persone. Ha scritto, prodotto e sviluppato software per applicazioni anche nel mondo della telefonia. Operiamo nell’ambito che oggi identifichiamo come Mobility Management. Technacy è una rete al servizio del lavoro in mobilità e delle telecomunicazioni. Interagiamo ogni giorno con clienti, utenti e partner, per fornire un servizio basato su esigenze specifiche e potenziali, fornendo soluzioni sempre nuove.

 

Axiros è un leader globale nell’IoT, M2M, TR-069 e nella gestione dei dispositivi, fornendo soluzioni e piattaforme software a fornitori di servizi e produttori di apparecchiature in tutto il mondo per la gestione e l’IoT-ize dei dispositivi. Fondata nel 2002 e con sede a Monaco di Baviera, Axiros ha uffici di vendita e assistenza e centri di sviluppo in tutto il mondo, anche per garantire rapide consegne. Per saperne di più, www.axiros.com.