Home / Ambiente  / A Ravenna, eventi Slow Food per il Terra Madre day il 10 dicembre

A Ravenna, eventi Slow Food per il Terra Madre day il 10 dicembre

terra madre day

Sabato 10 dicembre in tutto il mondo Slow Food organizza eventi legati al Terra Madre Day: una celebrazione della biodiversità alimentare e del diritto al piacere, in nome di un cibo buono, pulito e giusto.

 

“La Condotta di Ravenna – precisa la fiduciaria Barbara Monti – ha deciso di dedicare questa ricorrenza, con un incontro di carattere divulgativo rivolto a studenti, famiglie e imprenditori, alle api che, insieme agli altri insetti impollinatori svolgono un ruolo cruciale a favore della biodiversità e dell’agricoltura. Sono fondamentali per il nostro sistema alimentare, impollinando le colture che diventano poi cibo sulle nostre tavole”.

 

Senza le api un gran numero di specie di piante selvatiche e coltivate non esisterebbe più. L’unico modo per fermare il drammatico declino delle popolazioni di api è porre fine all’uso di pesticidi nocivi, al consumo del suolo, all’inquinamento e ai cambiamenti climatici. È fondamentale ridurre al minimo l’uso di fitosanitari, soprattutto insetticidi e fungicidi, per consentire il recupero delle popolazioni d’insetti e poter così continuare a beneficiare del loro lavoro e mantenere vivo l’ecosistema in cui viviamo anche noi.

  • unika

La Romagna può certamente essere considerata la grande patria del miele e degli apicoltori che detengono la leadership italiana fornendo i prodotti dell’alveare in tutto il Paese tra cui l’imponente allevamento di api regine.

 

Per fare il punto della situazione nel nostro territorio, sabato 10 dicembre alle ore 10.30 nell’aula magna della Casa Matha, Piazza A. Costa 3, interverranno: Luisella Verderi, responsabile educazione Slow Food Emilia-Romagna; Cesare Brusi, apicoltore; Tiziano Rondinini, apicoltore, già presidente dell’associazione romagnola apicoltori e consigliere della federazione apicoltori italiana; Alessandro Todisco, tecnico ispettore in agricoltura biologica; Mauro Zanarini, Slow Food Ravenna.

 

Porterà un saluto Maurizio Piancastelli, primo massaro della Casa Matha. Saranno presenti insegnanti e studenti dell’istituto agrario Perdisa.

 

Al termine della conferenza, chi lo desidera potrà partecipare al pranzo al miele presso il Circolo Aurora, via Ghibuzza 12, dove Graziano Pozzetto, scrittore e gastronomo, parlerà dell’uso del miele nella cucina romagnola: info e prenotazioni 335 375212 slowfoodravenna@gmail.com

  • unika

Per gli amici più piccoli di slow food, venerdì 9 dicembre alle ore 10.00, Cesare Brusi porterà nelle aule della scuola primaria Riccardo Ricci, nel cui orto è già presente l’hotel degli insetti, il proprio laboratorio del miele mostrando e raccontando la emozionante fase conclusiva dell’estrazione del miele dal favo.

Per successive informazioni consultare il nuovo sito di Slow Food Ravenna, realizzato in collaborazione con Pagina s.r.l. ( www.slowfoodravenna.it)