Home / Spettacoli  / A lezione da Emanuele “Laccio” Cristofoli, il coreografo dell’Eurovision Song Contest. Al “Campus” IDA di Ravenna

A lezione da Emanuele “Laccio” Cristofoli, il coreografo dell’Eurovision Song Contest. Al “Campus” IDA di Ravenna

laccio

Dal 14 luglio fino a domenica 17 si alterneranno grandi nomi della danza (Macia del PreteRoberta BrogliaRoberta Fontana, Mirko Boemi, Michael D’Adamio, Francesco VantaggioMassimiliano Scardacchi, Rosita di Firma, Azzurra Muscatello, Daniele BaldiDaniela Cipollone e Filippo Gamberini) nelle sale dello storico Palazzo Spreti, sede di IDA, che si animerà di giovani allievi, provenienti da tutta Italia, dediti allo studio di tutte le discipline dalla danza, dalla classica all’ hip hop passando per il modern-contemporaneo.

 

Ospite d’eccezione a Campus 2022, Emanuele Cristofoli, in arte Laccio, regista e coreografo di fama internazionale, conosciuto al grande pubblico per aver curato le performance dell’ultima edizione di X Factor, del Festival di San Remo e reduce dall’Eurovision Song Contest. Affianca star della musica del calibro di Laura Pausini e Maneskin e del cinema come Paolo Sorrentino e Gabriele Muccino.

Il poliedrico artista condurrà un laboratorio coreografico con la possibilità per i partecipanti di esibirsi al Teatro Rasi nel galà conclusivo RAVENNA DANZA.

 

IDA non è solo un ente di formazione ma è anche promotore di occasioni professionali per giovani talenti che vogliano far carriera nel mondo dello spettacolo. Con questo intento Sabato 16 si terrà          l’ audizione che permetterà, se superata, di accedere alla formazione dell’ Experience Dance Company diretta da Matteo Addino, trampolino di lancio per volti già noti al piccolo e grande schermo come Tommaso Stanzani ed Eleonora Gaggero.

 

Per celebrare il ritorno della danza e condividere l’entusiasmo di chi non ha mai smesso di credere nei suoi valori educativi, IDA invita gratuitamente il pubblico ad assistere alla kermesse conclusiva che si terrà domenica 17 luglio a partire dalle 17.45 presso il Teatro Rasi.

Sul palco del teatro, ex chiesa del 1300, appena restaurato, si alterneranno i concorrenti del concorso per solisti e coppie, esaminati da una giuria d’eccezione che assegnerà targhe e borse di studio di prestigio ai più meritevoli.

Anche il pubblico sarà coinvolto direttamente e potrà votare l’interprete preferito tramite la pagina INSTRANGRAM di IDA @IDADANZA. Per il vincitore in palio un buono di 100 euro per la formazione IDA.

 

Per info: 0544 34124 – danza@idadance.com

Condividi questo articolo
POST TAGS: