Home / 10 cose da fare nel weekend  / 10 cose da fare nel week-end a Ravenna e dintorni

10 cose da fare nel week-end a Ravenna e dintorni

Tutti i titoli in rosso sono cliccabili per ulteriori approfondimenti sull’evento.

“Ravenna Historia Mundi” – Ravenna

Da venerdì 9 a domenica 11 settembre al Museo Classis è in centro storico 

 

Una completa immersione nella storia con le celebrazioni teodoriciane per i 1500 anni dalla morte del re degli Ostrogoti. Un’occasione unica per rivivere a 360° scene di vita quotidiana e attività in uso nell’antichità, per scoprire e toccare con mano gli usi e i costumi delle popolazioni che hanno frequentato il territorio nazionale e ravennate. Venerdì 9 settembre un corteo storico animerà le vie del centro cittadino di Ravenna. Sabato 10 settembre e domenica 11 settembre, il parco antistante il Museo Classis Ravenna sarà protagonista di un vero e proprio viaggio nel tempo con numerosi accampamenti storici che riproporranno scene di vita passata, in un ideale percorso storico, dal I sec. d. C. fino al VII secolo d. C., che illustrerà le civiltà che si sono susseguite in queste zone. Sia per sabato che per domenica, infine, sono in programma una serie di laboratori didattici, rivolti ai bambini dai 6 anni in su, che permetteranno di esplorare la tessitura, la metallurgia, i gioielli, la scrittura, l’argilla e il mosaico.

“Mercato Europeo dei sapori d’Europa” – Cervia

Da sabato 9 a domenica 11 settembre in piazza Andrea Costa

Tre attesissimi giorni a spasso tra stand enogastronomici, prodotti artigianali ed eventi collaterali stanno per animare la famosa piazza cervese con il festival del “Mercato europeo dei sapori d’Europa”. Si tratta di un intero week-end in cui lo shopping diventa internazionale e offre l’opportunità di avvicinarsi e di conoscere culture e abitudini di vari paesi d’Europa e non solo. Oltre 100 commercianti ambulanti provenienti da tutta Europa e dalle regioni italiane si danno appuntamento a Cervia per proporre prodotti tipici di gastronomia e artigianato dei loro luoghi d’origine. Da venerdì 9 a domenica 11 settembre i commercianti proporranno le migliori produzioni tipiche agroalimentari e artigianali del continente. Non resta altro che invitarvi a partecipare!

mercato dei sapori

“Ammutinamenti” – Ravenna

Venerdì 9 settembre alle 17.30 in Piazza San Francesco, alle 17 agli Antichi Chiostri Francescani, alle 20 e 45 alle Artificerie Almagià. Sabato 10 alle 17, Piazza Unità d’Italia  alle 22 all’Artificerie Almagià

“Danza” è la parola d’ordine del festival “Ammutinamenti” che in queste giornate allieterà la città di Ravenna con spettacoli e performance. Ad aprire il Festival, il “Concerto For Mandolin and Strings in C Major by Vivaldi”, connubio fra musicalità classica e popolare. I Chiostri Francescani ospitano “Congegno emotivo”, mentre la sera alle Artificerie Almagià, il “Punk. Kill me please” di Francesca Foscarini un manifesto vivente di femminismo, coraggio, ironia e libertà. Il 10, Piazza Unità d’Italia  è il palcoscenico en plein air per lo spettacolo “Room 22” delle danzatrici e performer Marianna Moccia e Valeria Nappi. Mentre la sera all’Almagià lo spettacolo “Walter”, un valzer futuristico della coreografa Laura Gazzani

ammutinamenti

“Sagra delle Erbe Palustri” – Villanova di Bagnacavallo

Da venerdì 9 a lunedì 12 settembre all’Ecomuseo

Per gli amanti della tradizione l’appuntamento perfetto è la famosa “Sagra delle Erbe Palustri” a Villanova di Bagnacavallo. Grandi e piccini possono divertirsi con mostre, laboratori dimostrativi di intreccio e antichi mestieri, animazioni e spettacoli e la grande mostra mercato di antiquariato, modernariato, collezionismo, opere dell’ingegno, produttori agricoli, associazioni di volontariato ed espositori privati. La chiusura della manifestazione è prevista per la serata di lunedì 12 con Ivano Marescotti e le sue Ciàcar in rumagnöl all’Ecomuseo. Durante tutta la sagra sarà possibile gustare la cucina delle azdóre e non solo, fra sapori della tradizione e vini tipici del territorio alla “Locanda dell’allegra mutanda”che sabato e domenica sarà aperta anche a pranzo.

“Bassa Romagna in fiera” – Lugo

Sabato 10 e domenica 11 settembre in centro storico

Sta per iniziare a Lugo la 28esima edizione di “Bassa Romagna in fiera”, che si svolgerà da sabato 10 a domenica 18 settembre. Sarà possibile visitare stand relativi ai settori dell’agricoltura, dell’artigianato, dell’industria e del commercio. Per questa nuova edizione ci saranno due novità: la prima è la creazione dell’Agorà, uno spazio aperto collocato in piazza Mazzini dove si alterneranno dibattiti, confronti, conferenze e attività di vario genere, e la seconda è l’allestimento di una mostra di manifesti d’epoca dal titolo “Rossini in fiera”, realizzata grazie ai manifesti conservati dall’Archivio storico del Comune di Lugo, e incentrata sugli spettacoli proposti dal Teatro Rossini contestualmente alla fiera, a partire da metà Ottocento fino agli inizi del Novecento. La sera di sabato 10 ci sarà una cena di beneficenza per inaugurare l’evento nell’Agorà.

bassa romagna

“Antica sagra del Monticino” – Brisighella

Da venerdì 9 a domenica 11 settembre in piazza Carducci

Al via una delle feste più attese durante l’anno a Brisighella, l’Antica sagra del Monticino, con numerosi appuntamenti musicali, artistici e religiosi. Durante la serata del venerdì si potrà assistere al concerto dell’Orchestra Corelli che porterà sul palco la sua Canzonissima, nel suggestivo luogo della Rocca del paese. Sabato 10 settembre dalle 20.30, in Piazza Carducci, ci sarà la quarantanovesima edizione di “Frusta d’Oro” con la straordinaria Banda del Passatore di Brisighella e le Magiche Fruste. Tradizionale gara di Sciucaren, gara di abilità tra schioccatori con uso della frusta a ritmo di musica. Domenica 11, infine, sarà festa in tutto il paese, con mercatini, luna park, mostre d’arte e la musica degli Assi di Cuori live band in Piazza Carducci, con animazione per bambini e famiglie.

brisighella

“Festa di fine estate” – Pisignano di Cervia

Da venerdì 9 a domenica 11 settembre al Parco del centro sportivo “Le Roveri”

L’estate ormai volge al termine, ma nonostante ciò ci sono ancora eventi all’aperto. Tra questi non poteva mancare la “Festa di fine estate”, che sarà un momento di grande convivialità all’insegna di musica, giochi per bambini e buon cibo. Tra i vari eventi, venerdì 9 ci sarà la presentazione della squadra di calcio che milita in eccellenza e dello staff tecnico della Asd Del Duca Grama, invece sabato 10 sarà la volta della giornata dedicata principalmente ai bambini, con a seguire dalle 20.30 il piano bar di Mainaldo in attesa dello spettacolo di Duilio Pizzocchi. Infine, durante la giornata di domenica si raccoglieranno panni usati puliti da donare alla Caritas sezione di Cannuzzo di Cervia, mentre in serata ritorna il trio Sofia & Ale per finire alle 22.30 con l’estrazione della sottoscrizione a premi.

ombrelloni

“701esimo anniversario dalla morte di Dante” – Ravenna

L’11 settembre a partire dalle 10 davanti alla Tomba di Dante e nella Basilica di San Francesco. Alle 18 al Teatro Rasi

L’11 settembre si svolgeranno le celebrazioni per il 701esimo anniversario dalla morte di Dante, come ogni anno per mantenere vivo il ricordo del Sommo Poeta e il suo passaggio in città. Si parte alle 10 con la lettura del I canto del Paradiso davanti alla Tomba di Dante, dove saranno protagonisti Ermanna Montanari e Marco Martinelli, insieme ai cittadini e le cittadine della chiamata pubblica realizzata all’interno di Cantiere Dante. Segue la tradizionale Messa di Dante nella Basilica di San Francesco, alle 11, mentre alle 17 la lettura perpetua davanti alla Tomba. Infine la prolusione all’annuale, il compito è affidato a Mariangela Gualtieri, la sua lettura dal titolo “La Divina Commedia: un manuale per la felicità” si terrà alle 18 al teatro Rasi e chiuderà una giornata dove alla poesia e al teatro è affidato il compito di tenere sempre al futuro questi nostri testi che vengono da un lontano passato, ma che sono necessari al nostro vivere.

celebrazione Dante

“Manualetto” – Ravenna

Da venerdì 9 a domenica 11 settembre in Darsena

Venerdì 9 si inaugurano i padiglioni di “Manualetto”, progettati da Denara, che si è ispirato alle dimensioni standard di una camera da letto. Saranno aperti per sei giorni alla cittadinanza, dando modo a chiunque lo voglia di “abitare” temporaneamente il lato sinistro del Candiano. Inevitabile chiedersi: di cosa si tratta? In realtà Manualetto è un’installazione architettonica temporanea sul lato sinistro della Darsena di città, affacciata sul Candiano, per rendere abitabile e riqualificare uno dei luoghi più speciali e dimenticati di Ravenna. L’evento prevede per sabato 10 l’intervista all’ideatore della struttura e in seguito, dalle 22, il concerto di giacomo Toni e del rapper Moder. Chiuderà, invece, la giornata di domenica, sempre alle 22, il doppio concerto di due giovani promesse del cantautorato nostrano, Manuel Pistacchio e Giacomo Toschi, leader dei Nichilisti Attivi.

manualetto

“Garage Sale” – Ravenna

In Darsena da venerdì 9 e sabato 10 settembre dalle 18 alle 24

Tante bancarelle e pezzi di antiquariato per questo appuntamento di fine estate: il “Garage Sale”. Non è possibile perdersi questo irresistibile pop-up market in cui curiosare e passeggiare tra selezioni vintage, proposte second-hand e tante creazioni hand-made, a sostegno di uno shopping etico e sostenibile.

garage sale
Condividi questo articolo